mu37.gif (16538 byte)mu37.gif (16538 byte)
Di Alessandria della Rocca-Cianciana-Bivona
San BiagioP.-Santo Stefano Q.

" C'è la stessa armonia misteriosa  di lassù'
  dentro le nostre anime immortali...
dateci musica,  per favore "
W. Shakespere

 
HOME
CURRICULUM CORO

video XV rassegna

FOTO XV RASSEGNA

XIV RASSEGNA FOTO

 

******************

TUTTE LE FOTO   DELLA  XIII RASSEGNA NAZIONALE DI MUSICA CORALE SACRA

 

XI RASSEGNA
11 NOV 2012

 

 

X  RASSEGNA
20 NOV 2011

* Cori  partecipanti
* comitato tecnico
 * foto accoglienza
   * foto cori rassegna

Manifesto

Commento alla rassegna
 

IX RASSEGNA
 I CONCORSO
14 nov. 2010

 

VIII RASSEGNA NAZIONALE

La rassegna su You Tube

foto concerto di Inaugurazione
 

foto rassegna 2009 album 1
 

foto rassegna 2009 album 2
 

foto rassegna 2009 accoglienz

VII rassegna e concorso

VI RASSEGNA
venerdi
sabato-concorso
domenica la rassegna


***********************

Eventi

ESSANDRIA IN MUSICA 08 
 

VECCHIO SITO

Monaco /Praga 2007
Barcellona 2006 

XI RASSEGNA la premiazione

 

L’XI Rassegna  Nazionale di Musica Corale Sacra  ieri 11 novembre 2012 ha chiuso i battenti. È  diventata un importante evento  dell’intero comprensorio dei Monti Sicani. Promossa dall’Associazione Culturale Coro Polifonico “Cantores Dei” patrocinata e sostenuta dal Comune di Alessandria della Rocca, dalla Provincia Regionale di Agrigento e dall’Unione dei Comuni,  dopo i positivi riscontri delle scorse edizioni,  la Rassegna, ancora una volta, ha voluto sottolineare l’importanza ed il valore spirituale della musica sacra e porsi come momento di incontro tra quanti con la loro presenza la esaltano e valorizzano. Come sempre si  riconferma un’occasione preziosa per accostarsi a un repertorio religioso molto autentico che esprime in musica la fede della Chiesa, essa  è ormai un appuntamento molto atteso da un pubblico affezionato  il cui entusiasmo   stimola  verso nuovi traguardi.

Giorno 11 novembre presso la Chiesa Madre “S. Maria del Pilerio” si sono dati appuntamento ben 10 Corali provenienti da diverse parti della Sicilia: oltre al Coro Polifonico dei Cantores Dei, si sono esibiti in questa meravigliosa e autentica manifestazione di canto e musica sacra, una delle poche in Sicilia, il Coro Polifonico “Parrocchia San Vito “ Cammarata (AG), diretto dal M.°  Francesco Russotto, che si è aggiudicato il Premio “Regione Sicilia” per il brano  tradizionale “Il Rosario e la Litania dell’Immacolata”, il Coro Polifonico “Benedetto Albanese” di Caccamo (Pa) diretto dal M.° Antonino Scorsone, l’Associazione Culturale Musicale Coro “La Polifonica” di Capo d’Orlando (Me) diretto dal M.° Ornella Fardella, il Gruppo Vocale “Euphoné” di Altavilla Milicia (Pa) diretto dal M.° Vincenzo Marino, che si è aggiudicato il Premio Tecnico, poi  il Coro Polifonico “Uniti in Cristo” di Palma di Montechiaro (Ag) diretto dal M.° Giuseppe Vitello, il Coro polifonico “Jubilaeum” di Caccamo (Pa) diretto dal M.° Domenico Guzzardo, il Coro Polifonico “Cappella Musicale Madonna del Popolo” della Basilica Cattedrale di Monreale (Pa) diretto dal M.° Salvatore Vivona che insieme al Coro Polifonico “Santa Cecilia” di Agrigento diretto dal M.° Alfonso lo Presti si sono aggiudicati il Premio “Musica Nuova” per l’esecuzione del “Magnificat” di G. Liberto,   il Coro Gospel “Holy Light”  di Palermo diretto dal M.° Beatrice Grimaldi, inoltre la serata è stata arricchita dall’Intervento musicale di una giovanissima promessa del mondo della musica lirica il soprano Debora Marguglio del Centro Studi Musicali del M.° Roberto Peroverde di Termini Imerese  (Pa). La felice realtà di questo appuntamento che si rinnova di anno in anno, senza dubbio va a grande merito delle corali e dei loro direttori, ma va anche a merito di quanti, in questi anni, hanno creduto in questa manifestazione, la quale  assume una funzione da guida per coloro che si sentono incoraggiati ad accostarsi alla musica in generale e a quella sacra in particolare. Un grazie va ai cori che hanno accettato con gioia di non mancare a questo appuntamento. Un grazie va ai componenti della Corale e alla Presidente dottoressa Anna Maria Ligammari che con tenacia lavora costantemente per la crescita del coro e  non manca mai di dare quell’impulso necessario per la realizzazione di questo importante incontro. Tutto ciò costituisce una grande eredità da conservare con cura e da far conoscere  e auspichiamo anche che questo evento possa essere  un’occasione di  mostrare ed  esaltare  le bellezze del nostro territorio e promuovere la cultura, l’ambiente, nonché valorizzare le tradizioni e le ricchezze della nostra terra.                                                                                                                                                                               R.C.